Benna su Adi Design Index

Lorenzo Damiani

La panca Benna è ottenuta reinterpretando l’uso di uno stampo di piegatura nato per la realizzazione di benne a uso agricolo: procedimento da cui scaturisce tutto il processo progettuale che garantisce anche un contenimento dei costi di costruzione. La forma è ottenuta dall’incastro di due parti speculari, smontabili, che non entrano in contatto nella parte superiore e sono irrigidite per tutta la lunghezza da una stretta curvatura. La concavità interna della piega, presente sulla seduta, oltre ad avere una funzione strutturale di irrigidimento, permette di inserire degli appositi distanziatori al fine di collegare più panche tra di loro a distanza variabile: in questo modo può essere generato un sistema di sedute continuo. Benna può essere utilizzata in giardini o spazi pubblici.